FAGIOLO MER.VENEZIA RAMP.BUSTA SUPER

FAGIOLO MER.VENEZIA RAMP.BUSTA SUPER

00006233
BOX

FAGIOLO RAMPICANTE MERAVIGLIA DI VENEZIA A GRANO NERO: (phaseolus vulgaris - fam.Papilionacee/Leguminose)

CARATTERISTICHE VARIETALI: varietà da cornetti gialli, rampicante, necessita di sostegni; tardiva, seme rotondo di un bel colore nero lucente, baccello lungo, largo, piatto, di color giallo dorato. La semina si effettua in pieno campo, a file, da Marzo a Giugno. La semente andrà posizionata ad una profondità massima di mm. 5-6 e il diradamento/trapianto si effettuerà da Aprile ad Luglio. Le distanze definitive di messa a dimora saranno di cm. 70 - 80 tra fila e fila e di cm. 20 - 25 sulla fila. La semente per germogliare impiega circa 8 - 10 gg. Il raccolto inizia a Giugno e dura fino a Ottobre, con un ciclo variabile tra 100 e 120 gg.
In semina diretta la quantità di seme è pari a gr. 15 per mq.
1 gr. di semente possiede circa 3-4 semi ( a seconda della granulometria).
CONSIGLI DI COLTIVAZIONE: questa papilionacea desidera terreno di medio impasto, né acido, né calcareo, con PH 5-6, fresco e ben drenato, fertile, ricco di sostanza organica effettuata con una lavorazione in profondità e mondo da infestanti. La preparazione del terreno dovrà essere molto accurata procedendo ad aratura e fertilizzazione con fosforo e potassio. Durante la fase di sviluppo bisognerà regolarmente procedere a sarchiature e rincalzature. Il fagiolo è pianta erbacea annuale, con foglie alterne trifogliate, ovate, acuminate, fiori papilionacei di colore giallo, verde o rosa. A seconda del fusto che può essere corto e resistente oppure alto, rampicante e volubile, si possono distinguere in: nani e rampicanti. Il frutto è un baccello di lunghezza variabile, con forma allungata, appiattita o ricurva, cilindrico o schiacciato, più o meno strozzato, contenente semi che hanno anch’essi forma colore e misura variabile. I metodi di semina si differenziano a seconda che si tratti di fagioli nani o fagioli rampicanti. I primi andranno seminati in solchi distanziati tra loro 30 - 50 cm.; i secondi di 70 - 80 cm. Il 1° gruppo ha una media di ciclo di 70-90gg. e il 2° di
100-120 gg..
CURIOSITÀ:
il fagiolo appartiene al genere delle Papilionacee comprendenti più di 150 specie diverse. Originario del continente Americano è stato importato in Europa attorno al XVI secolo dai navigatori portoghesi e spagnoli, dopo la scoperta di Cristoforo Colombo del Nuovo Mondo. Il fagiolo si adatta bene alle zone temperate, con estati miti o calde; praticamente è coltivato in tutto il bacino del Mediterraneo. Viene molto apprezzato per le caratteristiche, per le qualità organolettiche e per le proprietà; questa leguminosa proprio per le sue caratteristiche può sostituire senza sfigurare piatti proteici a base di carne; una volta, veniva chiamata “ la carne dei poveri ”. A seconda del suo utilizzo e quindi della raccolta possiamo distingure 3 gruppi:
• da consumo fresco - cornetti - raccogliendo tutto il baccello ancora immaturo e senza filo.
• da consumo fresco - semi - raccogliendoli quando si presenteranno ben maturi ma con il baccello ancora verde.
•    da conserva - semi - raccogliendo quando il baccello sarà completamente ingiallito, estirpando la pianta e facendola asciugare al sole.
Sotto il profilo nutrizionale il fagiolo è ricco di molte sostanze, qui di seguito elencate. Il potassio è l’elemento primario con 1480 mg. circa secco e 650 mg. fresco. Gli altri per importanza sono: fosforo, calcio, sodio, Bl, B2, PP, A e C solo presente allo stato fresco, acqua, pochi lipidi, elevate percentuali di protidi, buone quantità di glucidi.
Si ricorda, infine, di evitare la coltivazione in terreni calcarei, poiché il tegumento del baccello risulterebbe molto coriaceo e resistenze alla cottura, e di irrigare ogni qualvolta si proceda alla raccolta. 
PARASSITI:
Vegetazione: afidi, cimici, lumache e limacce.
Radici e colletto: elateridi, nottue, grillotalpa, maggiolini.
MALATTIE:
Vegetazione: virus, batteriosi, muffa grigia, antracnosi. Radici e colletto: marciumi.
PARASSITI:
' Seme: tonchio.

00006233

Scheda tecnica

PESO
Busta Super
TIPOLOGIA
Legumi

Riferimenti Specifici

ean13
8017778038281

Commenti Nessun cliente per il momento.