ULIVO FRANTOIO

OLIVO FRANTOIO

00014057
TAGLIA
BOX


tu sei in :giardinaggio.net » Frutti » ulivo » olivo frantoio
olivo frantoio

    In questa pagina parleremo di :

    altri articoli:

Caratteristiche

Quando sentiamo parlare di Frantoio, dobbiamo sottolineare come si faccia riferimento ad una particolare varietà della pianta di olivo che, con ogni probabilità, presenta una provenienza tipicamente italiana e, in modo particolare, della regione Toscana.

Si tratta di una tra le varietà maggiormente coltivate sia in territorio nostrano che in campo europeo ed internazionale.

Proprio questa larga diffusione in tutto il mondo ha avuto luogo per via delle sue particolari caratteristiche, sia dal punto di vista produttivo che sotto il profilo qualitativo, che permettono di considerare il Frantoio come una delle varietà predominanti, in compagnia del Leccino e del Moraiolo.

L'olivo frantoio si caratterizza per essere un albero che presenta una grandezza media, per avere uno sviluppo decisamente vigoroso e per poter contare su un'ottima chioma larga, con una ramificazione principale nodosa che risulta piuttosto fitta.

La ramificazione su cui si sviluppano i frutti del Frantoio, invece, risulta essere piuttosto regolare e fin, raggiungendo delle buone lunghezze.

Si tratta di un albero che non presenta delle esigenze culturali specifiche; nonostante tutto, è importante sottolineare come l'olivo frantoio sia, sotto il profilo climatico, maggiormente sensibile al freddo, almeno in confronto alla varietà Leccino.

L'impollinazione dell'olivo frantoio risulta essere piuttosto differenziata e su questa fase possono essere importanti le influenze di tante altre varietà di olivo, come ad esempio il Leccino, il Moraiolo, il Pendolino, l'Americano, il Mugnaio, il Morchiato e il Mignolo.
olivo frantoio1

    

PIANTA OLIVO OLIVE ULIVO ULIVI di 2 anni altez. 2 mt MENSA OLIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Coltivazione

olivo frantoioLa varietà Frantoio si caratterizza per avere delle infiorescenze particolarmente lunghe, che comprendono tutta una serie di fiori dalle elevate dimensioni.

Esattamente come avviene per la cultivar Leccino, l'aborto spontaneo si aggira intorno al 10% della germinazione.

Questa particolare varietà di olivo presenta una fruttificazione piuttosto vigorosa e, al tempo stesso, anche molto abbondante sotto il profilo quantitativo, regolare, ma anche tardiva.

Proprio quest'ultima caratteristica permette che la varietà Frantoio di olivo possa contare su una maggiore protezione nei confronti del freddo. Al contempo, questa particolare cultivar può contare anche su un'ottima resistenza nei confronti del distacco.

I frutti di questa particolare pianta vengono raccolti nel corso della seconda parte del mese di novembre e vengono sfruttati sia destinandoli alla produzione in olio sia al consumo da tavola.

Questa varietà di olivo comincia a fruttificare già in modo abbondante quando è giovane, ovvero nel momento in cui compie tre o quattro anni.

Infatti, le rese per ettaro risultano piuttosto elevate e, al contempo, anche molto regolari, mentre quelle in olio si aggirano intorno al 20% (quelle più alte).

SI tratta di una cultivar che viene ritenuta estremamente facile da coltivare, con gli uliveti che hanno la particolare caratteristica di poter subire senza problemi anche la meccanizzazione, che avviene senza provocare alcun danno ai frutti.

Si tratta di una pianta autofertile: ciò significa che l'olivo frantoio può contare su un buon vantaggio nei confronti di tante altre varietà che presentano delle rese decisamente inferiori e, al tempo stesso, anche ridotte possibilità di impollinazione.

00014057

Scheda tecnica

MODELLO
Frantoio

Riferimenti Specifici

ean13
8017778080594

Commenti Nessun cliente per il momento.